Foscarini

Raffinati, eleganti, chic. Ecco in estrema sintesi la descrizione più calzante ai prodotti di Foscarini, un’azienda italiana che da un ventennio, grazie alla conduzione di Carlo Urbinati e Sandro Vecchiato, contribuisce a tenere alta la bandiera del design nostrano “di classe” a livello internazionale. Più di 2500 punti vendita in 88 paesi: Foscarini è un brand cosmopolita e attuale, come dimostra la recente collaborazione con Diesel che ha dato vita alla collezione Diesel Lighting, un modo originale per l’azienda per mettersi in gioco e portare nova linfa creativa nel settore del design d’illuminazione.

Ma pur nella sua internazionalità, Foscarini resta aggrappata a un’idea di lampada del tutto italiana: qualità, eleganza, materiali raffinati – uno su tutti l’onnipresente vetro soffiato – ed estrema cura del progetto. Nulla è lasciato al caso, e risulta evidente dando un’occhiata al catalogo dei suoi prodotti di illuminazione, tutti ben rappresentati su Sistemi di Luce: ogni lampada è un vero oggetto di design, che chiede una sistemazione consona e pretende senza dubbio di essere osservato e valorizzato con attenzione.

Pur nell’eterogeneità di linee e forme i prodotti Foscarini presentano caratteristiche comuni che li rendono riconoscibili a prima vista per un osservatore un po’ smaliziato: caratteristica lodevole se si considera il numeroso e variegato gruppo di designer che ha collaborato e tuttora collabora con Foscarini. Grandi nomi internazionali (Patricia Urquiola, Karim Rashid) si sono affiancati a giovani promesse dell’architettura col risultato di una produzione sempre al di là e in anticipo rispetto a mode e tendenze. Ma sempre caratterizzata da linee pulite e semplici, colori essenziali, un minimalismo razionale molto elegante che lascia comunque spazio anche a vere prove di estro creativo – basti osservare Allegretto, Big Bang, Lightweight. Lo stile Foscarini è ben esemplificato da prodotti di successo come Havana, Twiggy, Kite, tutti presenti nell’offerta di Sistemi di Luce.

La volontà di stupire non soverchia mai la possibilità per la lampada di integrarsi con facilità all’interno dell’ambiente prescelto, con stile ma senza esagerazioni.

Foscariniultima modifica: 2011-11-15T16:43:08+00:00da sistemidiluce